Frontiere aperte

aprile 28, 2009

Non abbiamo chiesto a voi italiani se ci volevate, se accettavate di abituarvi alla paura di essere aggrediti, derubati dei vostri beni, soffocati dalla nostra presenza sempre più disturbante. No, non avete avuto il diritto di esprimervi. Siamo una popolazione di invasori. Ma cosa sarebbe giusto? Tornare da dove siamo venuti? Continuare la vita tremenda che abbiamo appena lasciato oppure provare ad integrarci? Dov’è la nostra colpa se siamo nati in un paese meno gradito a Dio? Lo so, è vero, non è nemmeno colpa vostra se la nostra sorte è così sfortunata

(da Corsocavour)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: