Born in South Korea

febbraio 5, 2009

Tre minuti dopo aver cantato le lodi di Sungha Jung volevo già scrivere un contropost: sono sempre stata insofferente ai bambini prodigio, non per rosiconeria – lo ammetterei, davvero – ma perché nella quasi totalità dei casi sono un bluff mediatico, e non sopporto assistere all’ammirazione generale per quella che  è semplice tecnica, risultato di costante esercitazione. Non sopporto neanche immaginare che quella tecnica sia incitata da genitori che rovesciano sui figli la propria ambizione, e finisco sempre per cambiare canale, articolo, blog, esclamando: “giocassero a pallone”. Mi chiedevo però perché ci fossi cascata, e ora che ho ricostruito le fasi dalla scoperta del piccolo Mozart alla stesura del post, forse ho capito. Difatti la seconda cosa che ho pensato dopo “bè però li suona bene”, è stata “eh certo, l’avranno rinchiuso in un laogai (no, neanche voi sapete distinguere un cinese da un sudcoreano) e alla prima steccata gli fanno spaccare pietre per una settimana”. Poi ho letto che era un cittadino del mondo libero, e che suonava perché lo voleva lui – o qualche suo genitore –  e insomma, guardate come suonano meglio i figli della libertà e della democrazia. E su questa rivendicazione, l’ho postato. Ovviamente ci sono i soliti maligni che blaterano di esaltazione da neoblogger, ma non li prendiamo in considerazione.

(Lo so che una canzone sul risveglio delle minoranze non è proprio lo spartito ideale in Cina: ulteriore conributo alla mia esaltazione libertaria)

Annunci

4 Risposte to “Born in South Korea”


  1. Dante non concorderebbe con il Suo utilizzo del congiuntivo imperfetto in luogo del congiuntivo presente.

  2. Sergio Says:

    Questo blog è flagellato dai commenti di conoscenti e amici della blogger. Tra cui anche questo!

  3. Androkos Says:

    Io resto in fiduciosa attesa del mio troll; che alla fine sarà un compagno di corso a cui sto antipatica.


  4. I for all time emailed this web site post page to all my friends, since if like to read it then my
    links will too.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: